Chi sono?

 

                                                                                                                 

  Natal'lie

Liberazione delle memorie cellulare

 

 

 

Prima di potere esprimere il talento che è mio oggi, la mia vita era molto diversa ...

 

Ho spento i primi venti anni della mia vita professionale nel mondo della moda e del lusso. Ho cominciato la mia carriera come assistente commerciale, poi assistente allo studio creativo, dopo sono stata commissionaria, per infine terminare la mia carriera come direttrice  di produzione nella Moda maschile dalla Hermes.

Mi sono sempre molto investita nel mio lavoro e durante venti anni ho sempre agito in modo da rendere le donne e gli uomini « esternamente » belli.

 

All’epoca ero la madre di due ragazzi Raphaël e Paul. Ero piuttosto masculina e molto guerriera come era mia madre.

E alla nascita del mio terzo bambino, una figlia cui nome è Rose, che la Vita mi ha fatto capire tra varie cose che nomero oggi « colpi del destino » che non ero sulla strada giusta.

In effetti, anche se godevo di una grande comodità materiale, con tre bellissimi figli e un marito, non ero felice e la vita si è incaricata di farmelo capire e sperimentare al livello fisico.

Sentivo un vuoto al piu profondo del mio essere, una tristezza enorme, una nostalgia. Ora so che questa tristezza era legata al fatto che dovevo ritrovare chi ero veramente e soprattutto amarmi e incarnare questo Amore.

Con la nascita di Rose, la via dell'Amore, del corpo, dell’interno, del feminile è davvero iniziato ...

 

La vita ha fatto in modo di farmi smettere il mio lavoro, infine di cominciare un lavoro proprio interno.

Questo lavoro a durato dieci anni, posso dire quasi a tempo pieno dato che durante questo periodo non ho ripreso per nulla un’attività professionale.

Ho incontrato diversi insegnanti di cui ho ricevuto un insegnamento.

Ogni volta che la mia coscienza aveva integrata questo insegnamento, la vita mi metteva alla prova al fine di farne lo sperimento e d’integrarlo nel mio corpo, in modo di diventare una vera conoscenza e un vero sapere.

Ogni incontro, ogni situazione è stata un modo de confrontarmi con le mie ombre, un modo di visitare le mie sofferenze e gli inferni del mio ego.

 

Man mano che la conoscenza preneva spazio dentro di me, il mio paesaggio esterno cambiava.

Ho effetuato un vero lavoro alchemico che mi ha chiesto di affrontare me stessa e le mie sofferenze.

Oggi tutta la mia vita è cambiata. Non sono piu quella che ero prima, o piuttosto so che cosa sono veramente e non piu quello che ci volevano farmi credere gli altri.

 

Mi piace dire che mi sono forzata durante venti anni a rendere uomini e donne « belli e lussuosi » esternamente da loro vestiti, e che adesso  lavoro per accompagnare donne e uomini, con cui entro in relazione, nel vedere il loro lusso e la loro bellezza interiore affinche irradino all’esterno.

Il mio unico insegnante è stato la Vita e oggi posso dire che sono la Vita al servizio della Vita.

Il mio cuore e il mio corpo sono puliti di tutte le loro ferite. I miei sensi hanno anche imparato in coscienza di guardare e sentire in un modo diverso.

Cosi, in questo stato di Amore ,di presenza e in questa unità corpo/anima/spirito, sono in grado di accompagnare la persona che viene a me a essere sul suo camino di vita personnale e non piu quello dei suoi antenati.