Nathalie Chiaruttini

Prima di poter esprimere il talento che è mio oggi, la mia vita era ben diversa…
I primi vent’anni della mia vita professionale li ho passati nel mondo della moda e del lusso. Ho iniziato la mia carriera come assistente alle vendite, poi assistente nello studio di design, poi sono diventata buyer e infine ho concluso la mia carriera come Direttrice di Produzione Moda Uomo presso Hermès. Mi sono sempre investita enormemente nel mio lavoro e per vent’anni mi sono assicurato che donne e uomini fossero « esteriormente » belli.
Madre di due ragazzi, è stato alla nascita del mio terzo figlio, una bambina di nome Rose, che la Vita mi ha fatto capire che non stavo sul mio camino di vita. Infatti, pur avendo un grande conforto materiale, tre bei figli e un marito, non ero felice e la vita si è presa cura di farmelo capire e vivere a livello fisico.
Sentivo dentro di me un vuoto, un’enorme tristezza, una nostalgia. So oggi che questa tristezza era legata al fatto che stavo in qualche modo sopravvivendo in una vita che non era la mia.
La vita mi ha fatto mettere fine al mio lavoro per iniziare una vera esplorazione interiore. Ho incontrato diversi insegnanti dai quali ho ricevuto istruzione.
Ogni volta che questo insegnamento è stato integrato nella mia coscienza, la vita mi ha sfidato a sperimentarlo in modo che diventasse vera conoscenza. Ogni incontro, ogni situazione era un mezzo per visitare le mie sofferenze e gli inferni del mio ego.

La conoscenza passa attraverso l’esperienza, tutto il resto è solo informazione

Albert Einstein

Quando questa conoscenza ha preso posto dentro di me, le mie cellule sono state liberate
da vecchi schemi, vecchi ricordi e il mio paesaggio esterno è cambiato. Ho svolto un vero lavoro di trasmutazione alchimico che mi ha chiesto di affrontare le mie sofferenze consce e inconsce.
Oggi non sono più la stessa, o piuttosto, so chi sono veramente e non più quella che la gente voleva che fosse.
Dovrebbe essere noto che le nostre memorie cellulari ci governano al 95%, quindi non viviamo la nostra vera vita. Mi piace dire che per venti anni ho fatto in modo che donne e uomini siano « belli e
lussuosi » esteriormente attraverso i loro vestiti, mentre oggi lavoro per accompagnare le donne a risvegliare il loro lusso e la loro bellezza interiore, in modo che li irradi all’esterno. Il mio unico maestro è stata la Vita al di là di ogni dogma o affiliazione religiosa. Il mio cuore e il mio corpo sono guariti dalle loro ferite. I miei sensi hanno anche imparato consapevolmente a guardare e sentire in modo diverso. Questo mi permette di essere presente alla persona che ricevo per accompagnarla a liberarsi dalle sue memorie negative dalle sue profonde sofferenze.
Questo lavoro di trasmutazione cellulare mi permette oggi di mettere a frutto un’energia ben diversa. Questa energia, per risonanza, permetterà alla persona che lo desidera, di liberarsi dai suoi schemi racchiusi e ripetitivi. Così, come una vera alchimista che purifica la materia, posso accompagnare la persona che viene da me a trasmutare il suo piombo in oro e così trasmutare i suoi disturbi e
blocchi.
Questo è il mio dono, il mio talento. Mi ci sono voluti anni per scoprirlo, per rivelarlo, ho perseverato e oggi è con grande gioia che lo metto al servizio della persona che desidera fare un lavoro profondo.
Sono inoltre autore di tre libri in Francese, Animatrice di seminari, formazione e consulenza aziendale.